Il Museo del Mare

Il Museo del Mare

Un edificio settecentesco

Il Museo del mare è collocato nel palazzo dell'Orologio, un edificio settecentesco che era la sede del Parlamento degli Eletti Isolani. L'attuale conformazione del palazzo comunemente denominato "Palazzo dell'Orologio", risale al 1759, quando la torre fu dotata di un Orologio Municipale. Un tempo esso aveva il quadrante di marmo che nel 1960 fu sostituito con uno luminoso.

Il frontespizio del palazzo

Ancora oggi sul frontespizio del palazzo possiamo leggere, oltre ad una lapide del XIX sec., che commemora la morte del Re Vittorio Emanuele II, quella più antica e piccola dettata dal Barone Antonini per ricordare la fontana che per prima consentì l'uso dell'acqua potabile agli abitanti del borgo. Diviso in piccole salette il museo offre una panoramica sulla vita dei pescatori e sulla storia della marineria isolana. In una sala sono esposti gli antichi attrezzi per la pesca: dalle antiche reti ai lumi a petrolio; in un'altra sono esposte le foto delle barche, ed un'altra sala ancora è riservata alla storia delle tonnare. Il museo al terzo piano contiene una raccolta di modellini di navi, conchiglie e reperti archeologici di età romana.

Ischia Nuova guida completa - Valentino Editore www.valentinoeditore.it

Google Maps